19 Settembre 2020 - 13:32

Anche in Veneto riapertura degli impianti sportivi ai tifosi. Ma non per Verona-Roma

post

La Regione capofila è stata l’Emilia Romagna, ma presto è stata seguita da altre. Su tutte il Veneto, che attraverso il Presidente di Regione Zaia ha permesso la possibilità di assistere agli eventi sportivi all’aperto a massimo mille persone e a settecento in quelli al chiuso. Il tutto con distanza consentita e uso di mascherina. Un provvedimento sulla falsa riga di quello emiliano, dunque, che però difficilmente potrà privilegiare il calcio di questa sera: Verona-Roma, infatti, resterà a porte chiuse. Troppo esiguo, infatti, il tempo per consentire al Verona di organizzare una vendita di biglietti per l’incontro con la Roma, oltre alla presenza degli steward e all’applicazione corretta delle misure di sicurezza.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.