15 Settembre 2020 - 12:17

Fumata nera fra Spal e Spezia. Dopo tanto parlare…

post

In questi giorni vi abbiamo parlato di un asse importante di mercato che avrebbe potuto accendersi fra Spezia e Spal. Con la società ferrarese, appena retrocessa in B, si erano infatti aperti diversi tavoli di trattative. Zamuner e Meluso erano stati diverse volte a colloquio: sul piatto gli interessi per Strefezza e Murgia ma non solo, dall’altra parte il possibile ritorno del figliol prodigo Mora tanto apprezzato da Marino. Questa mattina Il Secolo XIX riferisce però di non pochi intoppi nelle richieste dei due club: il brasiliano Strefezza non ha accettato il rinnovo con adeguamento degli estensi e ha declinato la proposta aquilotta, Murgia non ha fatto proseguire le trattative. Niente di fatto nemmeno per uno scambio Matteo Ricci-Viviani, fumata nera anche per Valoti. E Tomovic? Stipendio più abbordabile, ma senza partecipazione dello Spezia al lato economico è un nulla di fatto. A questo si aggiunge la complicata situazione dei ferraresi, che hanno troppi giocatori in organico e devono vendere prima di acquistare ancora. 

E ANCHE SCUFFET RISCHIA DI RIMANERE BLOCCATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.