29 Settembre 2020 - 16:31

Italiano: “Dobbiamo essere più attenti e non commettere errori. La Serie A non ci aspetta”

post

Vincenzo Italiano ha presentato ai microfoni dei canali ufficiali aquilotti la sfida con l’Udinese, valida per il recupero della prima giornata. Si gioca domani alla Dacia Arena alle 18.00. Queste le considerazioni del tecnico aquilotto:

Nonostante l’aver lottato e tenuto in piedi la partita per un’ora c’è amarezza ma va dato merito al Sassuolo, un avversario fra i più tosti per tutti. Noi abbiamo avuto delle difficoltà ma c’è una buona base su cui lavorare e ci sono anche aspetti positivi su cui intervenire. Non mi piace mai parlare di tenuta fisica: quando si trova la condizione poi si può reggere bene ogni confronto, ma ad ora abbiamo la necessità di crescere nella condizione di alcuni calciatori che erano in ritardo sugli allenamenti. Il gol sul rigore evitabile ha poi tolto qualche certezza ai ragazzi. Udinese? Ogni gara ha le proprie difficoltà e ogni squadra ha le sue caratteristiche. Sarà una gara diversa da quella di domenica, è una formazione fisica che sa giocare a calcio e attacca bene la profondità: dovremo essere molto attenti. Seppur in pochi giorni dovremo essere concentrati per non rifare gli stessi errori. La Serie A in questo momento va veloce, in tempi normali i test si fanno con altri avversari, mentre le nostre sono subito partite che contano e non abbiamo avuto un pre-campionato. Per questo dovremo essere soprattutto attenti. Speriamo che questo campionato ci aspetti. Il gruppo? Hanno recuperato tutti bene anche se è difficile recuperare in due allenamenti. C’è troppo poco tempo per curare i dettagli, ma stanno tutti bene. Salvaguarderemo Dell’Orco che era un po’ affaticato, ma domenica tornerà a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.