9 Ottobre 2020 - 10:42

L’ex De Col: “Spezia merita la Serie A, io non ho rimpianti. Maggiore e Vignali…”

post

Per Pippo De Col quella di sabato non sarà un’amichevole come le altre. Dopo averlo fatto solo pochi mesi fa nello 0-0 in campionato, l’ex aquilotto tornerà domani sul terreno del Picco per il test durante la pausa dei rispettivi campionati. Sei anni, d’atronde, non si dimenticano facilmente. Il Secolo XIX ha raccolto le sue impressioni alla vigilia della gara, da una sponda chiavarese in cui il terzino si sta trovando a meraviglia. Inevitabile il ricordo ma anche la gioia per la promozione in A di molti suoi ex compagni: “Sono contento per loro ma anche per la società, per il presidente Volpi, per la città e i tifosi che sono una piazza importante, da massima serie. Ho scritto subito a Terzi, Mora, Mastinu e Bartolomei, a loro ero e sono più legato“.

Un presente che non trova però rimpianti in De Col. L’ex aquilotto ci tiene a ribadire che le scelte fatte sono state tutte ben ponderate per la carriera futura. Infine, una menzione per due ragazzi spezzini arrivati lontano come Maggiore e Vignali, “due giovani che meritano la Serie A dopo aver già fatto da molto giovani una carriera di grande rilievo“.

One thought on “L’ex De Col: “Spezia merita la Serie A, io non ho rimpianti. Maggiore e Vignali…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.