26 Ottobre 2020 - 09:28

L’opinione: “Conta aver giocato alla pari”

post

Vi proponiamo un estratto del pezzo di Massimo Benedetti questa mattina su La Nazione:

Il Parma fa come lo Spezia una settimana fa e riesce a rimontare due gol in una partita che sembrava compromessa. Diciamo subito che alla vigilia un punto al ’Tardini’ lo avremmo anche sottoscritto, ma per come si era messa la gara, rimane l’amaro in bocca per una vittoria sfumata in pieno recupero. Si può recriminare sui tre pali colpiti, è vero, però bisogna anche ammettere che il Parma ha presentato per ben tre volte un suo giocatore solo davanti alla porta e non è riuscito a segnare, due volte per merito di un ottimo Provedel. La partita è stata un’altalena di emozioni e lo Spezia, che ha mostrato le doti del giovane Agoumè, la qualità di Estevez, la duttilità di Bastoni e nuovamente uno Nzola a suo agio in serie A, è stato sempre presente. Ma vogliamo andare oltre al risultato che comunque è positivo, piuttosto desideriamo rimarcare che ancora una volta lo Spezia di Vincenzo Italiano ha giocato una partita alla pari con l’avversario.

Il resto lo trovare sull’edizione odierna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.