11 Aprile 2021 - 11:09

La strada per la salvezza è lunga, ma ora lo Spezia dipende da se stesso

post

Archiviata la pazza gara di ieri (si può dimenticarla così presto?) arriva una certezza e mezzo, che nel pomeriggio potrebbero essere due. La prima, come scrive Il Secolo XIX, è che lo Spezia non dipende più dagli altri, ma solo da se stesso. La seconda (la conosceremo verso le 14.30) è che le Aquile potrebbero assestarsi a +10 sul Cagliari con tanto di scontro diretto a favore a otto turni dalla fine. Italiano e i suoi ragazzi avrebbero una consapevolezza importante: quella di poter essere arbitri del proprio destino. E qualche calcolo si può anche fare: se da qui alla fine saranno sfruttati gli ultimi match “abbordabili” si potrebbe anche evitare di rischiare su campi impossibili. Sarebbe una salvezza incredibile, forse ancor più storica dello scorso 20 agosto, magica promozione. Resta solo un amaro in bocca, grande così: non poter vedere una città intera esultare per questi ragazzi sulle tribune del vecchio Picco.

LE NOSTRE PAGELLE DI SPEZIA-CROTONE
ITALIANO: “TROPPO IMPORTANTE VINCERE, NON ABBIAMO MAI MOLLATO”
LO SPEZIA È UNA MATRICOLA TERRIBILE: MEGLIO SOLO IL CHIEVO DEI MIRACOLI

Votate i vostri tre migliori di Spezia-Sampdoria

  • Elia (27%, 239 Votes)
  • Hristov (19%, 163 Votes)
  • Di Serio (16%, 139 Votes)
  • Kouda (9%, 75 Votes)
  • S. Esposito (7%, 64 Votes)
  • Verde (7%, 64 Votes)
  • Nagy (5%, 41 Votes)
  • Nikolaou (3%, 27 Votes)
  • Cassata (3%, 23 Votes)
  • Mateju (1%, 12 Votes)
  • Vignali (1%, 12 Votes)
  • P. Esposito (1%, 8 Votes)
  • Zoet (1%, 7 Votes)
  • Bandinelli (0%, 3 Votes)
  • Moro (0%, 3 Votes)
  • Jagiello (0%, 0 Votes)

Total Voters: 356

Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *