16 Maggio 2022 - 18:33

Aquile in prestito – Retrocessione in D per Colombini e Stijepovic

post

C’è uno Spezia in prestito che sta dando battaglia. È quello dei ragazzi di proprietà del club aquilotto che si stanno ritagliando spazi importanti in giro per l’Italia e non solo. Alcuni di loro sono scesi in campo questo weekend all’estero o nei nostri confini, altri hanno già terminato la loro stagione. Vediamo come si stanno comportando coloro che non hanno finito il loro campionato.

EMIL KORNVIG: Il centrocampista gioca nel Sønderjysk Elitesport, con cui vanta già 30 presenze, per un totale di 1973′. Nell’incontro di ieri  contro l’Odense BK è sceso in campo da titolare rimanendo nel rettangolo verde fino al 69′.  Per loro terzo pareggio consecutivo (1-1) e la salvezza sembra essere sempre più difficile da ottenere. 

LORENZO COLOMBINI: Anche per lui avventura positiva in Serie C con la maglia della Giana Erminio, con cui ha totalizzato 1498′ in stagione. Non era convocato a causa di infortunio nella sfida del 14 maggio contro il Trento, secondo turno dei playout. Gli uomini di Contini non riescono a ribaltare il risultato dell’andata (3-2) e cadono in trasferta perdendo 1-0. Con questa sconfitta  i lombardi retrocedono in Serie D.

EMIL HOLM: Il giovane difensore svedese in prestito per una stagione alla formazione danese del Sønderjysk Elitesport ha fin qui totalizzato 26 presenze per un totale di 2207′. Giocatore che si sta ritagliando un ruolo da leader e ha già finalizzato  tre reti: contro il FC Midtjylland, il Vejle BK e l’Aalborg BK. Non era  tra i convocati per la partita di ieri contro l’Odense BK. 

OGNJEN STIJEPOVICL’attaccante montenegrino è finito in prestito alla Pistoiese con cui ha totalizzato diciassette presenze, condite da una rete, per un totale di 462′ nella regular season. Nella partita di ieri di ritorno dei playout contro l’Imolese non è sceso in campo per tutto il tempo. I toscani perdono 1-0 contro i padroni di casa e retrocedono in D. 

MIKAEL EGILL ELLERTSSON: Fin qui poche presenze con la maglia della Spal per l’attaccante islandese. Ha totalizzato soltanto 6 apparizioni in Prima Squadra anche a causa di un infortunio occorsogli durante Frosinone-Spal dello scorso 18 dicembre. Dopo il lungo stop si sta finalmente rivedendo in campo perché la Spal lo sta schierando con la formazione Primavera. Nel match contro la Juventus ha battagliato fino al 74′.  La squadra di Mandelli è stata sconfitta in trasferta per 5-2 dai bianconeri. 

LEANDRO SANCA: Dopo l’esperienza al Braga è ora un nuovo giocatore dello Spezia, ma è rimasto in Portogallo nelle file del Casa Pia. Il giocatore ha totalizzato 30 presenze per un totale di 1001′. L’altro club della galassia Platek, ha ottenuto una fantastica promozione in Primeira Liga, la massima serie del campionato portoghese. In virtù del secco 5-1 sul Leixoes. 

KLEIS BOZHANAJ: Prelevato dall’Empoli a titolo definitivo si è trasferito al Casa Pia in Portogallo, altro club sotto il controllo della famiglia Platek. Per lui pochissimo spazio: ha disputato solo due partite contro il Mafra e l’Académico Viseu.

SAMUEL MRAZ: Il giocatore slovacco si sta ritagliando un ruolo importante allo Slovan Bratislava con cui è sceso nel rettangolo verde ben 31 volte segnando 10 reti, una messa a segno proprio ieri contro il Sered al 78′. Match finito con una bella vittoria per 3-0. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.