22 Giugno 2022 - 09:47

Nzola chiede rinnovo e adeguamento, lo Spezia riflette sulla sua gestione

post

La Gazzetta Dello Sport dedica oggi un approfondimento alla situazione di Mbala Nzola, attaccante dello Spezia. Secondo la rosea potrebbe essere lui il giocatore su cui puntare per l’attacco della prossima stagione, anche se i numeri dell’ultima stagione (soltanto due gol segnati e tanti problemi) non sono certo dalla sua. L’angolano ha il contratto in scadenza nel 2023 e potrebbe non rinnovare, poiché esige un adeguamento della cifra e diventa ancora più complicato gestirlo. Tecnicamente, sarebbe un elemento davvero utile allo Spezia, ma comportamenti e temperamento lo hanno fatto notare più per le multe e i problemi che per quanto fatto sul campo. La società vorrebbe recuperarlo anche grazie a Gotti, lui nel frattempo si allena forte

Il quotidiano ricorda come nell’ultimo giorno della scorsa estate saltò lo scambio con Destro: e chissà che proprio un possibile arrivo del centravanti ormai ex Genoa non spinga Nzola lontano dalla Liguria. La situazione è in divenire, ma è altrettanto complicato capire chi potrebbe puntare sul centravanti. Ad oggi, inoltre, le alternative in avanti per gli aquilotti vedono: Agudelo (appena riscattato dal Genoa), Strelec e Antiste, giovani di buone speranze ma per ora poco utilizzati. La situazione è in evoluzione e con molti punti ancora aperti e da definire: vedremo con quante idee già definite.

Secondo voi Gotti è l'uomo giusto per guidare lo Spezia?

  • (69%, 420 Votes)
  • No (31%, 192 Votes)

Total Voters: 612

Loading ... Loading ...

2 thoughts on “Nzola chiede rinnovo e adeguamento, lo Spezia riflette sulla sua gestione

  1. Il Sig. Nzola guadagna minimo 1200€ al giorno. 2 persone abbonate nei distinti per vederlo € 1250 ( visto come si è impegnato l’altro anno) è giusto l’adeguamento.

  2. Se la prossima stagione lo merita sul campo da professionista con almeno 20 gol a stagione un adeguamento per ulteriori tre anni dopo aver dimostrato di meritarselo ci sta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.