13 Settembre 2022 - 16:28

Giudice Sportivo: stangato Giampaolo, fermato anche Lorieri

post

È stato decisamente movimentato questo sesto turno di campionato, con tante polemiche arbitrali e conseguenti cartellini e sanzioni per i protagonisti. Ben tre allenatori espulsi, oltre a calciatori “illustri” che salteranno il prossimo turno. Paga anche Lorieri, collaboratore di Gotti, cacciato in Napoli-Spezia. Ecco nel dettaglio sanzioni e squalifiche della giornata.

Espulsi

Sono sette i calciatori appiedati, tutti per un turno: Leao (Milan), Igor (Fiorentina), Tressoldi (Sassuolo), Milik e Cuadrado (Juventus), Fazio (Salernitana), Akpa Akpro (Empoli). A questi si aggiungono i tre allenatori fermati: Luciano Spalletti (Napoli), allontanato contro lo Spezia, Marco Giampaolo (Sampdoria) e Massimiliano Allegri (Juventus). A loro si aggiunge anche Baroni (Lecce) sanzionato per espressione blasfema. Il tecnico dei blucerchiati dovrà stare lontano dal terreno di gioco per 2 partite a causa, si legge, di “plurime espressioni insultanti, reiterando tale comportamento mentre usciva dal terreno di gioco”. Appiedato anche Fabrizio Lorieri dello Spezia, cacciato dalla panchina: per lui una giornata di stop. Out per un turno anche Fabio Micarelli, collaboratore di Giampaolo. Per lui niente derby.

Ammende

Non mancano nemmeno le sanzioni a tesserati e club dopo la sesta giornata. Cremonese e Juventus sono state punite con 5mila euro di multa. 3mila per l’Atalanta, 2mila per Napoli e Roma. Riguardo i tesserati, la multa più salata è per Allegri, punito con un’ammenda di 15mila euro. 5mila, invece, per Fazio, Cuadrado e Quagliarella, mentre Banda del Lecce dovrà pagarne 2mila. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.