12 Settembre 2020 - 11:18

Spezia, ecco il Paese per… giovani

post

Questa mattina su La Nazione troviamo un approfondimento legato alla valorizzazione dei giovani dello Spezia. Ieri le parole di Invernizzi e quelle di Bonacina hanno sottolineato la bontà del progetto del patron Volpi, grazie al grande apporto del ‘Ferdeghini’, che esiste ormai da sette anni. Con i suoi due campi a 11 e due a 7, la palestra, 8 spogliatoi, infermeria, magazzini, ristorante e un parco rappresenta un’eccellenza in Italia, tanto che da qui molti ragazzi hanno poi spiccato il volo verso lidi anche importanti. Magari anche altri fra i 300 ragazzi che gravitano attorno al complesso potranno presto spiegare le ali. Sul quotidiano troviamo anche i nomi di coloro che son cresciuti nell’Intels Training Center: Nura, Sadiq (Partizan Belgrado), Okereke (Bruges), Acampora, Vignali, Maggiore, Bastoni (Spezia), Ceccaroni (Venezia), Corbo (Bologna), Candela, Figoli (Pergolettese), Mulattieri (Inter Primavera), Moracchioli (Imolese), Giuliani e Angeletti (Pontedera), Scarlino (Spezia), Crocchianti (Siena).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.