18 Settembre 2020 - 09:27

Krapikas, decide la società. Ma il lituano ha un bivio davanti a sé

post

Questa mattina Il Secolo XIX tratta la questione portieri. Una volta che sono stati definiti gli interpreti fra i pali (ieri dopo Zoet è arrivato anche Rafael) andrà sistemata la questione esuberi. È il caso di Titas Krapikas e Axel Desjardins, che ancora non conoscono il loro destino. Quest’ultimo, cresciuto nel vivaio delle Aquile, potrebbe andare in prestito per fare esperienza anche se non è così semplice: il suo passaggio alla formazione dilettante del Giulianova, infatti, è sfumata improvvisamente. Il lituano invece, ha due strade: o scendere nuovamente in B a caccia di una squadra che gli affidi la titolarità, oppure restare in A ma come terzo. Toccherà alla società decidere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.