27 Settembre 2020 - 16:16

Italiano a Sky Sport: “Dovremo soffrire, ne siamo consapevoli. Attaccante? Mi interessa che segni”

post

Parola al tecnico Italiano anche attraverso Sky Sport dopo la sconfitta con il Sassuolo:

Anche se tanti sono all’esordio non fa piacere perdere. Per 60′ abbiamo tenuto testa a una squadra che gioca insieme da tanto. Le difficoltà ci sono, ma chi è arrivato ha grande qualità. Ci manca il lavoro quotidiano e col tempo lo avremo. Però dobbiamo correre, ci dobbiamo adeguare subito perché perdere non fa piacere a nessuno. Questo Spezia qualcosa ha fatto vedere, ma bisogna cercare di tenere di più la palla senza cederla agli avversari, bisogna crescere ancora di più in tutto. Se concedi un gol è difficile recuperare: saranno situazioni cui andremo incontro spesso. Avremo momenti di sofferenza e ne siamo consapevoli. Dobbiamo essere squadra e crescere sotto tutti i punti di vista. Cosa occorre? Al momento inserire i nuovi, Verde è arrivato ieri sera, Chabot due giorni fa. L’unico movimento che cercheremo di fare sarà davanti e ci servirà un giocatore in grado di fare gol e darci una mano. Non è importante l’età, mi interessa che abbia l’entusiasmo giusto. Vediamo da qui al 5 ottobre chi riusciremo a portare a Spezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.