27 Settembre 2020 - 10:24

Otto anni fa il brutto ricordo per lo Spezia contro il Sassuolo

post

Questa mattina su La Nazione troviamo un approfondimento legato a Spezia-Sassuolo, che oggi segnerà il debutto ufficiale in A delle Aquile. Si torna indietro con il pensiero a otto anni fa, ancora di settembre. L’unico precedente di campionato fra le due squadra. Altri tempi, altri palcoscenici: lo Spezia era reduce dal Triplete in C, gli emiliani lanciati da quattro vittorie consecutive in altrettante giornate. Al Picco fu un monologo neroverde: 0-2. Sulla panchina sedeva un certo Eusebio Di Francesco: gioco a memoria in velocità, verticalizzazioni, una manovra all’unisono. E nulla poterono i buoni acquisti allora portati in maglia bianca da Nelso Ricci: Sansovini, Antenucci, Okaka, Di Gennaro, Bovo, Porcari, Goian. Fu poi Gigi Cagni a salvare un brutto inizio e un prosieguo peggiore con Serena e Atzori, in quella che fu senza dubbio la stagione peggiore dell’era Volpi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.