28 Settembre 2020 - 11:39

Trapani nel caos: club siciliano a rischio radiazione?

post

Il Trapani Calcio è sempre più nel caos. Su molte testate questa mattina troviamo ben descritta la situazione del club granata, che dal momento della retrocessione in C maturata poche settimane fa non ha praticamente mai comunicato la nuova stagione. Prima problemi di liquidità negli stipendi, poi altri di carattere sanitario e di rispetto dei protocolli, quindi la mancata disputa della gara con la Casertana per mancanza del medico sociale. Come si legge su Il Sole 24 Ore, la situazione è abbastanza critica e i giocatori stanno chiedendo in massa lo svincolo dal club. Da monitorare la situazione di Nzola, attualmente proprio al Trapani e con cui lo Spezia ha un accordo in stallo: l’attaccante vorrebbe fortemente tornare a Spezia ma la società di Via Melara potrebbe attendere gli sviluppi di questa vicenda. Il prossimo 2 ottobre ci sarò l’udienza presso il Collegio Arbitrale per Luperini e Pettinari, già sulla via dell’addio.

E intanto, sul campo, c’è già il rischio radiazione. La mancata disputa della gara del primo turno dovrebbe portare allo 0-3 a tavolino con tanto di punto di penalizzazione. Alla seconda rinuncia per i siciliani arriverebbe la radiazione diretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.