12 Ottobre 2020 - 11:36

Carpanesi: “Finalmente lo Spezia in Serie A, l’obiettivo è competere con tutti. La Fiorentina…”

post

Torna a parlare Sergio Carpanesi, amatissimo ex allenatore dello Spezia che vinse un campionato di C2, questa mattina intervistato da La Nazione. Un grande orgoglio la promozione in Serie A per chi come lui è spezzino: “Finalmente la squadra ha trovato la collocazione in un campionato che questo pubblico merita, ha un’idea di gioco, è aggressiva, doti fondamentali nel calcio di oggi. Ora devono fare ancora meglio, aggredendo di più nella loro metà campo“.

Con il grande obiettivo della salvezza, che secondo Carpanesi è un obiettivo perseguibile, viste le tante squadre alla portata. “Non bisognerà pensare a salvarsi, la forza dovrà essere quella di poter competere con tutti“. E intanto quella di domenica con la Fiorentina sarà una gara speciale per lui, che ha vissuto emozioni incredibili con i viola: “Bisognerà scendere in campo facendo la propria gara e sfruttando il quadro psicologico non ottimale degli avversari. Ribery, Callejon e Biraghi sono i pericoli maggiori, la difesa e il centrocampo sono buoni ma qualche problema in attacco ce l’ha“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.