13 Ottobre 2020 - 13:11

Occhio Fiorentina, il trend con le piccole è da brividi

post

Sul Corriere Fiorentino troviamo un interessante approfondimento sul calendario della Fiorentina, con relative insidie. I viola hanno dinanzi a loro quattro partite, di cui tre alla portata: Spezia, Udinese, Roma e Parma. Ma i viola non devono fidarsi della carta, perché i punti persi con le piccole sono già costati cari l’anno scorso. E dire che la squadra di Iachini era riuscita a fermare Juve e Atalanta, ma anche l’Inter due volte e hanno battuto Milan e Napoli in trasferta.
Decisamente diversa la musica contro le cosiddette piccole. Montella aveva fallito contro Genoa, Cagliari, Verona, Lecce e Torino. Contro Brescia e Parma erano arrivati solo dei pari, per un totale di 19 punti lasciati per strada. Iachini ha invertito il trend, ma non troppo: pari con Bologna, Genoa, Udinese, Brescia e Cagliari, oltre all’1-3 col Sassuolo. E anche qui, 15 punti persi…
All’orizzonte lo Spezia, che a fare da sparring partner non ci sta, ma che anzi spera che il trend viola venga confermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.