25 Ottobre 2020 - 17:02

PAGELLE SP – Nzola implacabile, ottimo esordio di Estevez. Ingenuo Terzi

post

Di seguito migliori e peggiori della gara del Tardini fra Parma e Spezia: 

PROVEDEL 6,5 – Bell’intervento in occasione del gol di Gagliolo: disinnesca Kurtic ma respinge corto e Gagliolo segna. Fa tremare tutti quando svirgola il rinvio che per poco favorisce Gervinho. Mezzo voto in più per la grande parata su Karamoh a tu per tu nella ripresa

SALA 6 – Ordinato, attento, prova di qualità. La sua crescita è lampante e il gioco dello Spezia non può che beneficiarne. (Dal 54′ FERRER 5,5 – Più sottotono rispetto al solito: sbaglia un intervento che manda in porta Karamoh, poi prende un giallo ingenuo su Cornelius). 

TERZI 5,5 – Bene in fase difensiva, ha dalla sua un brutto cliente come Cornelius che tiene a bada senza troppi problemi. Esperienza e capacità al servizio dei suoi. Ingenuità troppo grande il fallo su rigore a tempo scaduto su Cornelius.

CHABOT 7 – Se si mette anche a segnare siamo al livello successivo. Perentorio stacco di testa su cross da corner che porta avanti i suoi. Prestazione pulita e di carattere, sta diventando imprescindibile lì dietro.

BASTONI 7 – Grande assist dalla bandierina per lo 0-1 firmato Chabot. Prova a mettersi in proprio con una bella serpentina e una conclusione che esce di poco. Sta diventando una certezza. (Dal 63′ DELL’ORCO 6 – Qualche buona progressione, sfiora il gol)

BARTOLOMEI 6,5 – Parte a rilento nel primo tempo, decisamente meglio nella ripresa. Prezioso come collante fra la zona difensiva e offensiva, mette qualche cross interessante. In crescita.

AGOUMÉ 6,5 – Nonostante la giovane età mette in campo una prestazione matura: ottima visione di gioco e grande aiuto in attacco. Nel secondo tempo colpisce un palo dalla distanza. 

POBEGA 5,5 – Fatica ad entrare in partita, può fare di più. (Dal 53′ ESTEVEZ 7 – Si presenta con un palo colpito dopo pochi secondi, quindi fa subito ammonire un avversario. Sembra pronto per poter dare molto alla causa).

AGUDELO 7–  Risponde presente dopo qualche prestazione in ombra: a segno per il 2-0, sfoggia un bel sinistro su imbeccata di Nzola. Per il resto grande corsa e velocità come al solito. (Dal 63′ VERDE 6,5 – Scatenato, tira in porta tre volte e colpisce un palo che sarebbe valso il 3-1).

GYASI 6 – Tanto cuore e tanta grinta, va più vicino alla rete personale che in altre occasioni ma è anche sfortunato quando non ci arriva per un soffio. Italiano non può farne a meno, è ora il giocatore più utilizzato dallo Spezia. 

NZOLA 7 – Alla prima da titolare fa a sportellate con tutta la difesa emiliana. Serve l’assist ad Agudelo per il momentaneo raddoppio, prezioso nella visione di gioco e nel tenere palla. Prossimo step: il gol personale. (Dal 82′ PICCOLI – SV)

ITALIANO 7,5 – Il suo Spezia piace, eccome. Partita di grande qualità, gioco efficace, tre pali. Manca solo il risultato per un pomeriggio che avrebbe meritato forse qualcosa in più. La strada è più che mai quella giusta, questa squadra può fare davvero divertire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.