22 Settembre 2022 - 13:46

Il focus: Spezia ultimissimo per tiri in porta, ma che efficacia

post

Interessante il focus de La Gazzetta Dello Sport oggi in edicola sulla statistica relativa ai tiri in porta del campionato in pausa. Lo studio della rosea, nella circostanza proiettato sulla Juventus, si riferisce al numero delle conclusioni totali verso i legni avversari nelle prime sette giornate di Serie A per tutte le squadre. Si parte dalla leadership di Roma e Inter, che con 43 tiri in porta dominano la classifica sul Napoli terzo (39), con via via tutte le altre. Stupisce proprio la Juventus, in netta difficoltà, che fin qui ha saputo inquadrare lo specchio avversario soltanto per 25 volte. A chiudere, invece, lo Spezia.

Efficacissimo

Proprio i numeri della squadra di Gotti sono degni di nota. Le Aquile, infatti, come nello schema, sono nettamente ultime per mole di palloni in porta, con sole 13 volte, subito dietro al Monza (19) e al Verona (22). Ma nonostante questo hanno inanellato 8 punti in classifica, frutto di due vittorie, altrettanti pareggi e tre sconfitte (contro tre big). Facile arrivare a un conto piuttosto chiaro: 7 reti messe a segno in sole 13 possibilità significa una precisione chirurgica, con praticamente un gol ogni due conclusioni. Inevitabile migliorare la mole di occasioni in avanti, ma Gotti ha più volte sottolineato che il calendario in questo momento ha penalizzato lo Spezia, visto che soprattutto in trasferta ha affrontato Inter, Juventus e Napoli. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.