28 Marzo 2021 - 16:28

Primavera, Bertola si racconta: “La fascia dà responsabilità, puntiamo ai play-off”

post

In questa pausa dal campionato, in attesa della ripresa, è la Primavera a prendersi la scena. Ieri il successo contro la Salernitana, per una formazione che sta piano piano ritrovando la forma. Lo ha detto anche il tecnico Bonacina, che ora può piano piano lavorare con l’organico quasi al completo. Attraverso i canali ufficiali dello Spezia Calcio, il club ha dato voce al capitano della squadra giovanile Nicolò Bertola, che ha raccontato molto di sé e della sua esperienza. Un solo anno in Primavera, ma già un’esperienza importante nel settore giovanile aquilotto. Ecco le parole del classe 2003:

Sull’esperienza nel settore giovanile: “La passione per il calcio è nata dal mio papà, andavo sempre a vedere le sue partite, mentre io ho iniziato prestissimo, a 3 anni e mezzo. Il mio primo ruolo è stato quello di centrocampista, poi mi hanno provato difensore centrale e da lì non ho più cambiato. Sono arrivato allo Spezia nel 2010, era inverno e mia nonna guardava i miei allenamenti dalla macchina. La svolta c’è stata l’anno successivo, con la costruzione di questo fantastico centro sportivo e in undici anni ci sono sempre stati grandi miglioramenti. Aver vissuto la crescita di questo club mi riempie d’orgoglio”.

Sulla fascia da capitano: “Sono al primo anno in Primavera e indossare la fascia da capitano è una grande responsabilità, soprattutto in un un gruppo forte come il nostro. Cerco di trasmettere ai ragazzi tranquillità, non sono mai sotto pressione perché conosco la forza dei miei compagni di squadra”.

Sugli obiettivi per la stagione: “Il nostro obiettivo è quello di arrivare ai playoff, abbiamo le qualità per riuscirci. Siamo partiti in ritardo rispetto alle altre, ma ci siamo dati da fare, abbiamo svolto un gran lavoro e dopo qualche difficoltà iniziale la squadra è uscita fuori ottenendo degli ottimo risultati, con l’aiuto dello staff e dei mister”.  

Sui compagni: “Con tanti di loro condivido questo percorso da ormai tanti anni, Daniello, Scieuzo, Vietina e Pietra per citarne alcuni, sono tutti ragazzi con cui ho vissuto gioie ed emozioni, posso dire che lo Spezia è per me una seconda famiglia. A questi colori sono molto legato e il mio mio obiettivo è quello di esordire un giorno in prima squadra, dopo undici anni sarebbe il coronamento di tanti sacrifici”.

INVERNIZZI: “CON I GIOVANI CI VOGLIONO TEMPO E PROGRAMMAZIONE”
GIORGI: “FELICE PER IL GOL, AVANTI COSÌ”

Votate i vostri tre migliori di Spezia-Sampdoria

  • Elia (27%, 239 Votes)
  • Hristov (19%, 163 Votes)
  • Di Serio (16%, 139 Votes)
  • Kouda (9%, 75 Votes)
  • S. Esposito (7%, 64 Votes)
  • Verde (7%, 64 Votes)
  • Nagy (5%, 41 Votes)
  • Nikolaou (3%, 27 Votes)
  • Cassata (3%, 23 Votes)
  • Mateju (1%, 12 Votes)
  • Vignali (1%, 12 Votes)
  • P. Esposito (1%, 8 Votes)
  • Zoet (1%, 7 Votes)
  • Bandinelli (0%, 3 Votes)
  • Moro (0%, 3 Votes)
  • Jagiello (0%, 0 Votes)

Total Voters: 356

Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *