12 Aprile 2021 - 10:55

Servono meno errori per evitare sorprese. Già a partire dal Bologna

post

Lo Spezia ha dalla sua un tesoretto salvezza importante, ma la strada è ancora molto lunga. Otto partite per coronare il sogno della permanenza in categoria sono tutte da affrontare con la massima concentrazione. Dietro qualcuno ha iniziato a correre, mentre il Cagliari è per ora molto distante. La voglia di osare e di non arrendersi mai ha portato a quota 32 la classifica degli aquilotti, con il decimo attacco della categoria, togliendo punti alle dirette avversarie. E quella partita con la Lazio grida ancora vendetta…

La Nazione oggi in edicola si sofferma però su una riflessione: contro il Crotone molte cose non sono andate, di positivo c’è quasi solo il risultato. All’orizzonte il Bologna non è una squadra del tutto salva e ieri Mihajlovic era davvero molto arrabbiato. E il +10 sul Cagliari non conforti troppo: i sardi hanno mezzi tecnici superiori e un calendario denso di scontri diretti. Sarà molto importante arrivare agli ultimi due match in calendario (Torino e Roma, entrambi al Picco) con un margine di sicurezza per evitare bruttissime sorprese.

MENO COMPLIMENTI, PIÙ PUNTI: ORA SERVE UNA SQUADRA CINICA

Votate i vostri tre migliori di Modena-Spezia

View Results

Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *