24 Agosto 2022 - 09:54

La Fiorentina pensa a Nikolaou. Occhio a Nastasic per le Aquile

post

Abbiamo parlato a lungo della possibilità che Nikolaou possa partire negli ultimi giorni di mercato e il suo futuro potrebbe anche essere ancora in Italia. Occhio infatti alla Fiorentina, che in caso di approdo ai gironi di Conference League (gioca domani con il Twente, ripartendo dal 2-1 dell’andata) avrebbe bisogno di un altro centrale per sopperire alle tante gare in programma. I viola – scrive La Gazzetta Dello Sport – hanno sondato Faes del Reims che costa troppo, ma occhio anche a Cistana del Brescia e proprio a Nikolaou. Tradotto: prima l’Europa poi i rinforzi.

Carta in… serbo

La pista viola resta da seguire in questi giorni, anche perché potrebbe coinvolgere anche altri elementi. Su tutti, secondo La Nazione, potrebbe essere Matija Nastasic una pedina di scambio. Il serbo, classe 1993, è un centrale difensivo di piede sinistro, esattamente come Nikolaou, possente nel gioco aereo e ideale per la fase di impostazione. Un atleta di grande valore: 25 presenze e due gol nella Fiorentina, 51 nel City, 122 nello Schalke. Ad oggi sembra un po’ fuori dalle scelte di Italiano e potrebbe dare una grande spinta di esperienza e tecnica alla retroguardia di Gotti. In alternativa, occhio a Matteo Gabbia in uscita dal Milan. 

One thought on “La Fiorentina pensa a Nikolaou. Occhio a Nastasic per le Aquile

  1. Dopo la prevedibile defaians contro l’Inter ……ampiamente prevedibile…… sono curioso di vedere la partita con il Sassuolo sulla carta meno forte dello scorso anno. Partita che non possiamo chiudere a zero punti . Per il resto questi aggiustamenti di mercato dell’ultima ora …. dopo aver regalato Provedel e Maggiore ….. mi lasciano basito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.