31 Agosto 2022 - 13:30

Le probabili di Juve-Spezia: esordio per Gatti, Caldara torna titolare

post

Mancano poche ore a Juventus-Spezia, partita che si giocherà allo Stadium di Torino. Una gara proibitiva, almeno sulla carta, per le Aquile, che però non lasceranno nulla di intentato. 5 punti per i bianconeri, 4 per i bianchi, un divario in classifica minimo, al di là di tutto. Scopriamo insieme le probabili scelte degli allenatori per l’appuntamento delle 20.45.

Juventus

Settimana di grandi novità per i bianconeri, che hanno accolto la grande voglia di Milik di segnare con i suoi nuovi compagni. Il polacco sarà regolarmente convocato per la partita, così come Di Maria, annunciato oggi da Massimiliano Allegri. Ma difficilmente il Fideo scenderà in campo. Sarà una formazione un po’ rimaneggiata quella che vedremo in campo: davanti al ritrovato Szczesny dovrebbe esordire Gatti dal 1′ nella zona centrale accanato a Bremer, mentre sulle fasce potrebbe esserci De Sciglio dall’inizio a sinistra con Danilo a destra. Confermatissimo Miretti a centrocampo, in compagnia di Locatelli e di Rabiot, che ha smaltito regolarmente i crampi accusati contro la Roma. Probabile il 4-3-3 in avanti, con Cuadrado e uno fra Kostic e Kean (favorito) a supporto di Vlahovic.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Gatti, Bremer, De Sciglio; Rabiot, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kean.

Spezia

Nessuna conferenza pre-partita per Gotti, concentrato sulla squadra e voglioso di dribblare le domande sul mercato. Al di là degli ultimi movimenti di Pecini, il tecnico dovrà fare di necessità virtù a Torino, con “solo” 21 convocati e senza Verde e Maldini. Attacco quindi spuntato per le Aquile, che accanto a Nzola schiereranno di nuovo Strelec. Tornerà Caldara nei tre davanti a Dragowski con Kiwior e Nikolaou a completare il reparto. Per il resto possibile la conferma di Agudelo mezzala, insieme a Bastoni e Bourabia in regia. Gyasi dovrebbe giocare ancora in fascia destra, mentre il dubbio è più su Reca, che in settimana si è allenato a parte. In caso di forfait del polacco, giocherebbe Bastoni sulla corsia, con Sala schierato a centrocampo e Agudelo in appoggio a Nzola.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Agudelo, Bourabia, Bastoni, Reca; Strelec, Nzola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.